Il Blog della ventilazione efficiente

Il Blog della ventilazione efficiente

Iscriviti al blog

Quali sono gli edifici più efficienti al mondo?

Pubblicato da S&P il Oct 25, 2021
0 commenti

L'efficienza applicata all'architettura non è un concetto astratto, bensì un fattore misurabile e verificabile. Infatti, sono sempre di più le istituzioni e le organizzazioni dedicate a testare la sostenibilità degli edifici. Grazie a certificati come LEED o BREEAM, possiamo stabilire una classifica degli edifici più efficienti al mondo. Questi 5 edifici efficienti che abbiamo selezionato sono un ottimo esempio di come un nuovo modo di costruire possa tradursi in un altro modo di vivere sul pianeta.

1. The Crystal (Londra)

Nel 2012 venne completata la costruzione di un edificio emblematico, The Crystal. Se ci atteniamo alle certificazioni ottenute, siamo di fronte all’edificio più efficiente. Non a caso The Crystal è l’unico edificio al mondo ad avere ottenuto, allo stesso tempo, la massima classificazione possibile sia BREEAM che LEED. Inoltre, è uno dei più importanti centri dedicati alla ricerca e allo studio della sostenibilità nel campo urbano ed edilizio.

Questa imponente struttura, di oltre 6000 m² completamente vetrati, ha ottenuto in entrambe le certificazioni un’eccezionale valutazione per le sue eccellenti qualità di efficienza energetica:

  • Due terzi della copertura sono utilizzati per i pannelli fotovoltaici che forniscono il 20% dell’energia necessaria alla struttura. Il resto del consumo proviene dal parco eolico offshore London Array.
  • Il design ad angolo e la facciata in vetro sono progettati per sfruttare al meglio la luce solare.
  • L’intensità di tutte le luci interne è regolata automaticamente, a seconda della luce naturale e dell’occupazione delle stanze.
  • Autoapprovvigionamento per il 90% dell’acqua di cui necessita grazie ad una cisterna da 60.000 litri che viene riempita di acqua piovana e trattata per renderla potabile. Riutilizza anche le sue acque reflue per l’uso nei servizi igienici e nei giardini.
  • La climatizzazione avviene tramite una serie di pozzi geotermici.
  • La tecnologia avanzata dei sensori effettua regolazioni costanti per ottimizzare il consumo energetico.

2. The Edge (Amsterdam)

Situata nella capitale dei Paesi Bassi, questa costruzione del 2015 ha ottenuto il 98,36%, il punteggio più alto BREEAM mai concesso fino ad oggi, riconoscendo l’uso intelligente delle tecnologie più innovative al servizio della sostenibilità.

The Edge ha una superficie di 40.000 m² e tuttavia è in grado di produrre più energia nei suoi pannelli solari di quanta ne necessiti. Oltre a questa copertura di pannelli solari, in fase di progettazione si è tenuto conto dell’orientamento per sfruttare l’illuminazione naturale per più ore, e, per ottimizzare i risparmi, è stato il primo edificio per uffici ad implementare l’Ethernet alimentata a LED.

Un altro motivo che lo ha portato ad essere uno degli edifici più efficienti al mondo è la sua capacità di riutilizzare l’acqua. Infatti, una delle realizzazioni più impressionanti è la falda acquifera sotterranea situata a 130 metri di profondità che funge da accumulo di energia termica da utilizzare nel suo sistema di riscaldamento e raffreddamento. 

Infine, l’edificio include dettagli come l’installazione di un vetro più spesso sul lato nord, quello più vicino all’autostrada, per offrire un maggiore isolamento acustico ai dipendenti, migliorando così il loro comfort.

3. Al Bahar Towers (Abu Dabi)

Le torri di Al Bahar sono state una sfida per l’architettura sostenibile, poiché questo progetto doveva superare le condizioni climatiche estreme degli Emirati Arabi Uniti, un luogo con livelli di pioggia quasi nulli e temperature giornaliere intorno ai 40°C. Tutte queste circostanze aumentano ulteriormente il valore di essere diventato uno degli edifici più efficienti al mondo.

Sono due torri gemelle alte 25 piani e il loro dettaglio più singolare è l’imponente reticolo con cui sono parzialmente coperte le facciate. Questo sistema di isolamento termico, che è un omaggio alla cultura locale, incorpora una tecnologia moderna che consente loro di muoversi in base all’incidenza solare. In questo modo è possibile ridurre il calore all’interno dell’edificio fino al 50%.

4. Sun Moon Mansion (Dezhou)

Questa maestosa costruzione cinese, situata nella provincia di Shangdong, non è solo uno degli edifici più efficienti al mondo ma anche il più grande edificio solare. I suoi oltre 75.000 m² comprendono un centro espositivo, un hotel, un centro di ricerca scientifica, un centro commerciale, uffici, ecc., il tutto alimentato da 15.240 m² di pannelli fotovoltaici.

5. Platinum@BCN (Barcellona)

Questa imponente costruzione futuristica situata a Barcellona è considerata l’edificio per uffici più sostenibile al mondo, ottenendo la massima qualificazione LEED.

I 5 edifici efficienti che abbiamo mostrato in questo articolo sono un esempio di come perfezione estetica, comfort ed efficienza energetica possono essere integrati nello stesso progetto architettonico. Una formula sostenibile che funziona ed è già presente in ogni angolo del pianeta. 

Nueva llamada a la acción

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *