VENTILATORI ASSIALI - ACCOPPIAMENTO DIRETTO
EFR

EFR

61-EFR
  • Stampa questa pagina
  • Download the catalog series in pdf

EFR

Impiego
La forma costruttiva di questi ventilatori che possono essere dotati di ampio boccaglio in aspirazione consente di superare gli odierni problemi di rumorosità negli ambienti industriali di lavoro. Vengono particolarmente usati per l’aspirazione di aria polverosa ed umida, fumane di vapori e di combustione (centrali termiche, fonderie, falegnamerie, cartiere, essiccatoi, industrie chimiche, ceramiche e marmistiche). Trovano impiego nelle applicazioni per radiatori, aerotermi, torri di raffreddamento e nella ventilazione per la dispersione del calore nei trasformatori. Utilissimi durante la stagione estiva in locali in cui neces.
Temperatura d'esercizio
- 20°C + 40°C.
Descrizione costruttiva
Accoppiamento diretto. La cassa convogliatrice viene costruita in robusta lamiera di acciaio Fe 360 B con ampio boccaglio aspirante su richiesta, flangia secondo norme DIN 24154. La girante, pressofusa in lega di alluminio, con pale a profilo alare orientabili da fermo, è accuratamente equilibrata dinamicamente. La presenza del raddrizzatore comporta un netto miglioramento delle caratteristiche. La verniciatura dei particolari in lamiera viene effettuata mediante immersione in bagno elettroforetico e successiva cottura in forno (+ 180°C).
Motore
Il motore è trifase, 230/400V, 50 Hz, forma B5 o B14 (vedi tabella). Per posizione morsettiera vedi disegno; senza calotta e ventola (altre frequenze, tensioni, costruzioni a doppia velocità o antideflagrante verranno fornite su richiesta).
Flusso d'aria
Nella costruzione di serie é previsto il flusso d’aria dalla girante al motore (flusso B). Su richiesta é previsto anche il flusso opposto (flusso A).